#iorestoacasa

  • Twitter
  • Facebook
  • Google+
  • Linkedin

L’Archivio Centrale dello Stato aderisce alla campagna #iorestoacasa con una selezione di immagini tratte dal fondo Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato, Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (1855-1986, 1.857.818 fascicoli).

Filo conduttore delle vicende dell’Italia industriale dalla fine dell’Ottocento ad oggi, la documentazione dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi conservata presso l’Archivio centrale dello Stato consente di ricostruire il progresso tecnico e l’evoluzione del made in Italy, della creatività, del costume, del gusto, della grafica, nonché di forme lessicali spesso diventate di uso comune.

È articolato in tre serie relative ai Marchi di fabbrica o di prodotto, ai Modelli di utilità o ornamentali, e alle Invenzioni.
Consulta la base dati: https://search.acs.beniculturali.it/OpacACS/banchedati

In foto:
ACS, MICA, UIBM, serie Marchi, n. 60522, 1939
ACS, MICA, UIBM, serie Marchi, n. 92253, 1949

Ultima modifica: 1 Luglio 2020 alle 22:27