Al via una nuova collaborazione tra ACS, Agenzia per l’Italia Digitale e PARER

  • Twitter
  • Facebook
  • Google+
  • Linkedin

L’ACS ha recentemente siglato due importanti accordi che testimoniano l’impegno dell’Istituto per realizzare le condizioni per la corretta conservazione dei documenti digitali prodotti dalla PA e dagli enti pubblici.

Con l’“Accordo di collaborazione per la conservazione dei documenti informatici delle Pubbliche amministrazioni” e la “Convenzione operativa per la definizione di un modello nazionale di riferimento per la realizzazione di poli conservativi” i partner coinvolti intendono definire un modello nazionale di riferimento per la creazione di poli conservativi distribuiti, offrendo linee guida, supporto e consulenza alle amministrazioni.

Ultima modifica: 2 Dicembre 2019 alle 12:21