Concessione in uso degli spazi

Secondo quanto previsto dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42), compatibilmente con il normale svolgimento dell’attività istituzionale, gli enti pubblici e i privati possono utilizzare i nostri spazi per la realizzazione di manifestazioni culturali ed eventi.

Per  la sua posizione strategica, gli ampi spazi  esterni ed interni particolarmente affascinanti e di grande impatto visivo, l’Archivio Centrale si pone come il principale luogo di cultura del quartiere EUR di Roma in grado di offrire la possibilità di organizzare eventi e manifestazioni di vario genere.
Gli spazi dell’ACS sono adatti per accogliere convegni, conferenze, riunioni o presentazioni aziendali, screening di film, conferenze stampa, cene private, cocktails, rinfreschi, servizi fotografici, spot pubblicitari e riprese cinematografiche.
L’edificio si affaccia in un ampio piazzale che offre comodi spazi di manovra per effettuare gli allestimenti e parcheggi per la sosta.

(per saperne di più leggi la Brochure_ACS).


La Sala Convegni, che ha una capienza massima di 170 posti,  presenta una  pregevole acustica ed è offerta per ospitare anche  eventi musicali e proiezioni. L’Atrio e l’Aula magna – situati al primo piano dell’edificio – con affaccio su Viale Europa, costituiscono lo spazio ideale per l’allestimento di mostre e di grandi eventi ma si prestano anche per colazioni di lavoro da allestire in occasione di incontri previsti nella sala convegni.

Gli interessati alla concessione in uso temporaneo degli spazi dell’Archivio Centrale dello Stato devono inoltrare richiesta al Sovrintendente. La richiesta deve contenere il nominativo dell’ente organizzatore, il programma della manifestazione, gli orari, il numero dei partecipanti e le attrezzature necessarie per l’organizzazione.

Scarica il modulo per la Richiesta spazi in concessione d’uso.

Per richiedere disponbilità, prenotazioni, sopralluogo e ulteriori informazioni
scrivere a: acs.promozione@beniculturali.it
oppure contattare dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Letizia Cesario  tel + 39 06 54548.452
Maria Iachini    tel + 39 06 54548.532