Corso di Alta Formazione in Archivistica contemporanea

In convenzione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche e l’Agenzia per l’Italia Digitale, presso l’Archivio Centrale dello Stato è attivo il Corso di Alta Formazione in Archivistica contemporanea. Il numero dei posti disponibili è fissato in 30 unità di cui 20 riservati al personale delle Pubbliche Amministrazioni. La durata del Corso è pari a 6 mesi. Sono previste 150 ore di attività didattica in presenza, articolate in lezioni frontali, conferenze, workshop e seminari, tenuti da professori di diverse università e dirigenti di varie amministrazioni.

I temi oggetto di studio riguardano l’Archivistica generale, l’Informatica documentale, la Gestione del documento informatico e la Conservazione digitale. Vengono inoltre affrontate questioni attinenti all’articolazione e al funzionamento degli organi centrali e periferici dello Stato, alle procedure di declassificazione della documentazione archivistica e al diritto alla riservatezza e alla privacy.

L’iscrizione è aperta al personale interno alla Pubblica Amministrazione, ma anche a soggetti ad essa esterni, purché in possesso del previsto titolo di studio.

La tassa di iscrizione ammonta a € 800,00.

Sono previsti n. 6 esoneri dal pagamento della quota di iscrizione, 3 dei quali riservati a cittadini residenti nei Paesi in via di sviluppo.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande di ammissione all’anno accademico 2018/2019 è fissato al 12 novembre 2018.

BANDO_2018-2019

Piano dell’offerta formativa 2018 -19

Calendario 2018-2019

 

Responsabili:
Maria Letizia Sagù – Raffaele Pittella

Segreteria didattico-organizzativa: Elisa Garritano – Stefania Di Benedetto
tel. + 39 06 54548.488
acs.corsoarchivisticacontemporanea@beniculturali.it