Corso di Alta Formazione in Archivistica contemporanea

Presso l’Archivio Centrale dello Stato è attivo il Corso di Alta Formazione in Archivistica contemporanea, in convenzione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche e l’Agenzia per l’Italia Digitale. La durata del Corso è pari a 6 mesi. Il numero dei posti disponibili è fissato in 40 unità di cui 15 riservati al personale delle Pubbliche Amministrazioni. Il Corso di Alta Formazione eroga l’attività didattica in 150 ore in presenza, articolate in lezioni frontali, conferenze e seminari, tenuti da professori di diverse università e dirigenti di varie amministrazioni.

I temi oggetto di studio riguardano l’Archivistica generale, l’Informatica documentale, la Gestione del documento informatico e la Conservazione digitale e argomenti attinenti all’articolazione e al funzionamento degli organi centrali e periferici dello Stato, alle procedure di declassificazione della documentazione archivistica e al diritto alla riservatezza e alla privacy.

L’iscrizione è aperta al personale interno alla Pubblica Amministrazione, ma anche a soggetti ad essa esterni, purché in possesso del previsto titolo di studio.

La quota di iscrizione ammonta a € 800,00.

Sono previsti n. 6 esoneri dal pagamento della quota di iscrizione, 3 dei quali riservati a cittadini residenti nei Paesi in via di sviluppo.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande di ammissione all’anno accademico 2019/2020 è fissato al 15 dicembre 2019.

Bando Corso di Alta Formazione A.A.2019-20
Piano dell’offerta formativa A.A. 2019-2020
MATERIE e DOCENTI 2019-2020
Calendario 2019-2020

Responsabili:
Maria Letizia Sagù – Raffaele Pittella
Segreteria didattico-organizzativa: Elisa Garritano – Stefania Di Benedetto
tel. + 39 06 54548.488
acs.corsoarchivisticacontemporanea@beniculturali.it