Bilanci

L’Archivio centrale dello Stato (ACS) è un istituto dotato di autonomia speciale ed afferisce alla Direzione Generale per gli archivi. (DM 7 ottobre 2008)
L’esercizio finanziario dell’Istituto decorre dal 1° gennaio al 31 dicembre dello stesso anno.
I dati pubblicati nella pagina dedicata si riferiscono al bilancio preventivo e al conto consuntivo – formulati in termini di competenza e di cassa – e sono approvati dal Consiglio di amministrazione dell’Istituto. Entro il mese di ottobre dell’anno che precede quello di riferimento, il Consiglio di amministrazione delibera il bilancio di previsione che viene inviato, unitamente alle relazioni del Sovrintendente e del Collegio dei Revisori dei conti, alla Direzione Generale per gli Archivi, alla Direzione Generale del Bilancio e al Ministero dell’Economia e delle Finanze per l’approvazione di rispettiva competenza.
Il conto consuntivo espone la gestione dell’anno finanziario precedente rispettando la stessa articolazione del bilancio di previsione ed espone i relativi dati distintamente per la competenza e i residui. Il conto consuntivo è composto dal Rendiconto finanziario e dal conto economico.

Regolamento Contabile


Bilanci per anno


ANNI PRECEDENTI

2015 – Bilancio preventivo      2015 – Bilancio consuntivo

2014 – Bilancio preventivo      2014 – Bilancio consuntivo

2013 – Bilancio preventivo      2013 – Bilancio consuntivo